lunedì 11 marzo 2013

his girl friday


Natale 2012

Gentile Pesci
TicketOne ha il piacere di fornirLe il dettaglio dell'ordine da Lei eseguito con successo:
Baustelle - Fantasma Tour
Data / ora:    ven, 08/03/13 21.00
Località:      Teatro Colosseo / TORINO
Venerdì 08/03/13 ore 20.00

pesci: dove lo prendiamo il pullman?
me: in piazza, muoviti che siamo in ritardo
pesci: ce l'hai il biglietto?
me: si certo
pesci: vuoi darlo a me che lo tengo in borsa?
me (seccata): perchè dovrei darlo a te? me lo tengo in tasca!

Biglietto: Rettangolo di carta o cartoncino con particolari diciture e altre caratteristiche formali, il cui possesso dà titolo all’esercizio del diritto in esso menzionato, in particolare per viaggi su strade ferrate.  B.d’ingresso, quello che dà diritto all’ingresso nel locale ove si svolge uno spettacolo 

Venerdì 08/03/13 ore 20.50
in coda alla biglietteria

pesci: bla bla bla
me: bla bla bla
pesci: mi dai il biglietto così mostro il documento
me: ..... quale biglietto?
pesci: ti ho chiesto se volevi che te lo tenessi in borsa
me: .... ma io pensavo il biglietto dell'autobus, imbecille!

Venerdì 08/03/13 ore 21.15

il teatro colosseo a torino è un teatro, questo presuppone che ci siano delle sedie e una determinata tipologia di concerto che fa si che quest'ultimo si svolga per l'appunto in un teatro e non in un locale del cazzo qualsiasi della cintura.

pesci: dove ti vuoi sedere?
me: per me è uguale

pesci: bla bla bla
me: bla bla bla

le sedie davanti a noi sono ancora vuote, si appropinquano quattro 35enni di cui tre gnappi e uno di un metro e novanta. indovina indovinello, dove si è seduto quello alto?
siori e siori abbiamo un vincitore!
eh beh, avevo una probabilità su quattro. parliamone.
Due minuti e conosciamo i nostri vicini di sedia. Giuro che sembravano normali, poi evidentemente il marito è andato in bagno a farsi di cocaina perchè continuava a baciare lo schermo del cellulare con le foto del figlio. Capisco la prima volta, bello per carità. La seconda già mi sembra una reazione eccessiva. Alla terza comincio a sospettare un uso di sostanze stimolanti in sintesi o naturali.

Venerdì 08/03/13 ore 21.30

Inizia il concerto.
la maggior parte delle persone non è ancora arrivata, nonostante ci fosse scritto ORE 21.00. In italia gli orari sono un optional del cazzo tipo il riscalda sedili nelle auto. Per cui per le restanti due ore  continueranno ad entrare improbabili individui accompagnati dall'addetta illuminata. e vabbè.

Venerdì 08/03/13 ore 21.45

Fortuna, casistica, destino, allah, buddha.. non lo so, fatto sta che, oltre il cipresso che mi impedisce ogni visuale, dietro di noi iniziano a partire urla a caso della peggiore specie.. Avere delle fan di 16 anni nelle seggiole dietro, beh è una sensazione inspiegabile, quasi come ricevere un pianoforte in testa mentre si esce dal negozio della nespresso.

"bianco, sei un figo"
"vai claudio"
"vogliamo gommaaa"
"uuuuuooh questa mi piace un casino"
"io sono il corvo joeeee faccio spaventoooo state attentiiiii lasciatemi stareeee solo certi poeti del malee mi sanno cantareeeeee"
"urliamo claudio che non lo caga mai nessuno, al tre.. uno due claudioooooo"
"oh minchia questa è bellissima"
"rachiiiiii"

posto che ho già una avversione molto forte per la razza umana, per cui mi trovo bene solo con i bradipi che attraversano la strada o i panda che starnutiscono, ci sono alcuni elementi della fauna metropolitana che sono da sopprimere già a 16 anni. A fine concerto volevo chiedere a codeste fanciulle così fini e leggiadre se gentilmente ci rimborsavano il biglietto, visto che pesci aveva pagato per ascoltare i baustelle e non tre bimbeminkiaoh.

Ma non ho voluto infierire, non ho voluto pensare al torcicollo e alle maledizioni lanciate contro gli alberi, perchè in fondo mi è stata regalata una serata splendida e io sono molto fortunata ad avere un pesce rosso con tre palline da giocoliere nascoste per la casa.

"il passato adesso è piccolo, ma so ricordarmelo.
io e pesci, felici nel traffico
di un marciapiede di torino, vite fa"

Il futuro by Baustelle on Grooveshark

Nessun commento: