venerdì 22 marzo 2013

ridere o piangere


"silvia io te lo dico, ho già preparato la valigia"
"de che?"
"per quando sarò morta?"
"che stai a dì nonna?"
"non si sa mai"
"che dici?"
"c'è la roba che dovete mettermi"
"nella cassa? fammi capire, hai scelto quello che vuoi metterti?"
"ma sai nonno non sa mica dove c'è la roba da vestire, io gli preparo tutto. così ho pensato di fare una borsa"
"e perchè me lo stai dicendo?"
"l'ho già detto a papà... però.."
"appunto, se l'hai già detto a papà"
"e ma non dovesse venire lui, lo sai poi anche te"
"non mi pareva difficile cercare delle mutande o delle calze in un armadio"
"e ma.."
"ma che? nonna mi stai dicendo che hai preparato una valigia con delle mutande perchè avevi paura che non riuscissimo a trovarle?"
"mah.."
"hai preparato la valigia della morte, nonna?"
"mah...per il vestito ho scelto il tailleur blu, quello elegante"
"e se devi metterlo per un'altra occasione"
"lo metto e lo rilavo, le altre cose invece sono tutte nuove!"
"ah, non volevi che ti seppellissero con roba usata?"
"mah.. io non ho delle calze nere"
"e perchè volevi delle calze nere?"
"eh ma da morta... mica vai con le calze trasparenti"
"ovviamente. scusa ma che scarpe hai scelto?"
"niente scarpe, tanto non devo più andare da nessuna parte"
"non fa una piega nonna..."
"ne ho preparata una anche per il nonno"
"perchè scusa, tanto ci sei tu"
"e se moriamo insieme?"
"ahhh"
"mah.."
"ti ricordi che quando partivo da piovà mi cantavi sempre ancheui è l'ultim dì, duman je la partensa"
"eh bin.."
"non so nonna, sei sempre stata molto positiva"


Nessun commento: