venerdì 8 novembre 2013

faccia da cazzo


suonarti il citofono.
l'unica vera nostalgia che ho
-pago e scendo-
l'unica vera nostalgia che ho
-hai l'accendino?-
l'unica vera nostalgia che ho

e non ricordo più perchè piangevi e non ricordo più perchè piangevo.
le scale di ferro sono l'unica,
l'unica vera nostalgia che ho.

Corso Trieste (feat. Gazebo Penguins) by I Cani on Grooveshark

2 commenti:

Signorina Effe ha detto...

i viaggi in auto, seduta nel posto del passeggero.
l'unica vera nostalgia che ho.
'ciao nini'
l'unica vera nostalgia che ho.
il lungomare di bibbona
l'unica vera nostalgia che ho.

ho un groppo in gola. Ma un po' lo so il perché.

Anonimo ha detto...

basta mandarli giù con il presente,
prima o poi si riformano, ma si torna sempre a respirare.
sempre ;-)